• Contactez-nous

Alliance française de Bari

Giovedì 7 febbraio 2013, ore 18.00
Les âmes grises , 2004– 106 min. tratto dall’omonimo romanzo di Philippe Claudel di : Yves Angelo con : Jean-Pierre Marielle, Jacques Villeret, Marina Hands
Nel 1917, una mattina di dicembre, in un villaggio vicino al fronte ma al riparo dalla guerra, una (...)

« Hommage à Philippe Claudel »

Ogni giovedì alle ore 18.00

Giovedì 7 febbraio 2013, ore 18.00

Les âmes grises , 2004– 106 min.
tratto dall’omonimo romanzo di Philippe Claudel
di : Yves Angelo
con : Jean-Pierre Marielle, Jacques Villeret, Marina Hands

Nel 1917, una mattina di dicembre, in un villaggio vicino al fronte ma al riparo dalla guerra, una bambina, la piccola Belle de jour, viene ritrovata assassinata a pochi passi dalla dimora del Procuratore Destinat che, da anni, vive segregato tra la sua vedovanza e i suoi segreti. L’inchiesta condotta dal giudice Mierck, da sempre disprezzato dal procuratore, si trasforma in un intreccio perverso dove la creazione di un capro espiatorio sembra essere più importante della scoperta della verità. Ma in un periodo di continui massacri chi sono le vittime ? chi sono gli assassini ?

Giovedì 14 febbraio 2013, ore 18.00

Il y a longtemps que je t’aime, 2008 – 115 min.
di : Philippe Claudel.
con : Kristin Scott Thomas, Elsa Zylberstein, Serge Hazanavicius, Laurent Grevill, Frédéric Pierrot.

Sono 15 anni che Juliette non ha alcun contatto con la sua famiglia che l’ha ripudiata dopo la condanna per omicidio. Uscita finalmente di prigione viene ospitata dalla sorella minore Léa che vive a Nancy con il marito, le due bambine adottive e il suocero malato, e con la quale Juliette ha sempre avuto un rapporto molto bello. Il ritorno alla vita però non è facile, tutti le fanno domande sul suo passato e tentano di capire il perché di quel gesto orribile, ma Juliette ha costruito un muro troppo alto intorno a sé e niente sembra più scalfirla. L’affetto di sua sorella e delle sue nipotine la riporterà lentamente a contatto con la realtà e con un mondo che per troppo tempo è andato avanti benissimo anche senza di lei. Il dilemma rimane, come può una donna così dolce e premurosa aver commesso un reato così orribile ?

Giovedì 21 febbraio 2013 ore 18.00

Tous les soleils, 2010 – 105 min.
di : Philippe Claudel
con : Stefano Accorsi, Clotilde Courau, Neri Marcoré

Alessando è un professore italiano di musica barocca, vive a Strasburgo con la figlia quindicenne, Irina, e suo fratello Crampone, un anarchico che continua a chiedere lo status di rifugiato politico da quando Berlusconi è salito al potere. Alessandro ha l’impressione di dover badare a due adolescenti mentre proprio lui si trova inerme di fronte all’esistenza. Mentre cerca di essere un padre modello dimenticando di rifarsi una vita amorosa, il suo gruppo di amici gli impedisce di sentirsi solo, finché non arriva il primo amore di sua figlia, allora tutto per lui inizierà a vacillare.

Venerdì 1 marzo 2013, ore 18.00

Philippe Claudel,
Profumi, Ponte alle Grazie 2013

La Feltrinelli Libri e Musica, Via Melo, 119, Bari
Incontro presentato da Ida Porfido
GREC - Università degli Studi di Bari
Lettura a cura del Teatro Kismet
Con traduzione consecutiva

In ogni capitolo di Parfums, Philippe Claudel racconta un profumo quotidiano. Presentati in ordine alfabetico, gli odori dell’infanzia, del passato e del presente, - i profumi della vita - più o meno delicati - sfilano in frasi piene di giri e rigiri raffinati che fanno girare allegramente la testa. Claudel con Parfums si colloca tra la madeleine di Proust e la première gorgée de bière de Philippe Delerm, giocando sulle corrispondenze baudelairiane con un talento innegabile rianimando luoghi, scene, emozioni, sentori, colori...