• Contactez-nous

Alliance française de Bari

MyFrenchFilmFestival.com

6° Edizione

Programma della seconda settimana di proiezioni My French Film Festival presso l’Alliance Française de Bari :

Lunedì 25 gennaio alle 16.30

À trois on y va, 2014 - 1h26 min.
- di Jérôme Bonnell

Charlotte e Micha sono giovani e innamorati. Hanno appena comprato una casa vicino a Lille che intendono far diventare il loro nido d’amore. Tuttavia, da qualche mese Charlotte tradisce Micha con Mélodie... Benché non sospetti niente, Micha si sente trascurato e tradisce a sua volta Charlotte ... sempre con Mélodie !Per Mélodie, è il panico. E’ infatti complice del segreto dei suoi amanti e innamorata di entrambi contemporaneamente...

Martedì 26 gennaio alle 16.30

French Cinema mon amour, 2015- 52 min.
- di Damien Cabrespines, Anne-Solen Douguet

Com’è percepito il cinema francese nel mondo ?
Il cinema francese splende all’estero come ci piace credere ? Resta sempre un riferimento ? Cosa rappresenta per il cinema mondiale ? Quali emozioni ha saputo provocare nei cineasti di tutto il mondo ? Li ha influenzati ? Come ? Continua a ispirarli ?
In occasione dei 65 anni di UniFrance abbiamo chiesto ad attori, attrici, registi e registe stranieri perché amano il nostro cinema.
“French Cinema mon Amour” è un film corale dove ciascuno, in base alle proprie caratteristiche, alla propria cultura e alla propria lingua, dipinge un ritratto del cinema francese.

Martedì 26 gennaio alle 17.30

La Fin du dragon, 2015- 26 min.
- di Marina Diaby

Marianne, Mike e Angèle si ritrovano al capezzale della madre. Fra dieci giorni, dopo l’arresto dei macchinari che la inducono al coma, Claudine morirà. Dieci giorni ? Marianne non capisce perché si debba aspettare così tanto. Angèle si impegna affinché tutto sia organizzato al millimetro e Mike cerca di non infastidire nessuno. Tutto andrà per il meglio. Perfino il cane non è mai stato così affettuoso.

Mercoledì 27 gennaio alle 16.30

Cinéast(e)s, 2014 -1h15 min.
- di Mathieu Busson, Julie Gayet

Un film diretto da una donna è diverso da un film diretto da un uomo ? Perché ci sono così pochi film realizzati da donne ? Più di 20 registe si confidano sul loro mestiere, sul ruolo delle donne nel cinema...

Venerdì 29 gennaio alle 16.30

Henri Henri, 2014 - 1h40 min.
- di Martin Talbot

Henri, orfano dimenticato da tutti, timido e discreto, si occupa dell’illuminazione del convento in cui vive fin da piccolo. Un giorno è costretto a lasciare i muri protettori di quel luogo e ad affrontare un universo che gli è sconosciuto. Spinto da una candida innoncenza, tenterà d’illuminare quelle persone che, come lui, sono isolate. Cercherà soprattutto di accendere una fiamma nel cuore di Hélène, la bella bigliettaia di cui è segretamente innnamorato, che vive in un mondo cupo e senza luce.

Venerdì 29 gennaio alle 18.15

Alléluia, 2015 - 1h30min.
- di Fabrice du Welz

Michel, un quarantenne un po’ sbandato ma dannatamente seducente, vive grazie al denaro delle donne che conquista. E’ un vero predatore. Quando va bene, le rapina ; quando va male, le ammazza e scappa con i soldi. Una volta che il suo destino incrocia quello di Gloria, è una deflagrazione. La fiammeggiante spagnola, sbandata anch’ella a causa di una triste esistenza, s’innamora perdutamente di Michel e non lo lascia più. Comincia allora un’incredibile e sanguinosa odissea in cui i due amanti, che si presentano come fratelli, s’infossano in una malsana follia.