• Contactez-nous

Alliance française de Bari

Festival Metropolitano Bari in Jazz 2017
Dal 15 giugno al 29 luglio si svolgerà la tredicesima edizione di Bari in Jazz, festival promosso dall’Associazione Abusuan in collaborazione con l’Associazione Murattiano e in partenariato con l’Alliance Française di Bari, una rassegna che da oltre un (...)

Bari in Jazz 2017

Festival Metropolitano
Bari in Jazz 2017

Dal 15 giugno al 29 luglio si svolgerà la tredicesima edizione di Bari in Jazz, festival promosso dall’Associazione Abusuan in collaborazione con l’Associazione Murattiano e in partenariato con l’Alliance Française di Bari, una rassegna che da oltre un decennio costituisce una delle manifestazioni di punta dell’estate pugliese.

Dal 2015 Bari in Jazz è diventato un festival metropolitano espandendosi dal capoluogo pugliese fino ai comuni della neonata città metropolitana che diventeranno sede degli eventi in programma.

L’Alliance Française di Bari collabora alla realizzazione del Festival sin dalla sua prima edizione.

Da sempre impegnata nella promozione dei rapporti tra Francia e Italia, anche nell’ambito musicale l’Alliance Française di Bari favorisce e sostiene la partecipazione di gruppi francesi e francofoni al Bari in Jazz, costituendo così le fil rouge della manifestazione, da sempre all’insegna dell’interculturalità e dell’incontro.

Siamo lieti di segnalare, per questa edizione, tra gli artisti francofoni :

Sylvain Daniel

Martedì 4 luglio, alle ore 21.00
Acquaviva delle Fonti (BA)

Un appuntamento internazionale in collaborazione con l’ambasciata di Francia In Italia e l’Alliance Française di Bari, un spettacolo pluridiciplinare di Sylvain Daniel dedicato al gemellaggio tra tradizione e modernità. Il bassista Sylvain Daniel (con Manuel Peskine, Thomas Pourquery, La Afrorokerz, Bo’Tox…) svela il primo viaggio on the road del suo sublime progetto “Palinsesto immaginato”, ispirato da fotografie di Yves Marchand e Romain Meffre di una Detroit in rovina e congelato in un periodo d’oro memorabile, in uno spettacolo che unisce immagini, elaborazione digitale e musica dal vivo. In omaggio ai vari simboli della città, una vera e propria culla di diversi stili musicali, questo viaggio affascinante concepito come “un’indagine di polizia” ci porta in una ricerca del suono di Detroit con composizioni ispirate all’anima della Motown, hip-hop Jaydee o elettro Juan Atkins.

Per qualsiasi ulteriore informazione sul programma potete visitare il sito del
Bari in Jazz