• Contactez-nous

Alliance française de Bari

La Bande Dessinée au cinéma

Venerdì 1 aprile 2016, ore 18.00

Astérix et Obélix contre César,
1999 - 109 min.

di Claude Zidi
con Christian Clavier, Gérard Depardieu, Roberto Benigni

Lucius Detritus, braccio destro di Cesare e governatore della Gallia sta compiendo ogni sorta di infamia nella regione. Perché tanta agitazione ? Lucius si sta dannando per mettere le mani sulla pozione magica che ha il potere di rendere invincibili Asterix e compagni. Dopo essersi sostituito nientemeno che a Cesare, Lucius fa rapire il druido Panoramix, unico depositario della formula magica…

Venerdì 8 aprile 2016 , ore 18.00

Persepolis, 2007 - 95 min.

di Marjane Satrapi, Vincent Paronnaud
con Chiara Mastroianni, Catherine Deneuve, Danielle Darrieux, Simon Abkarian, Gabrielle Lopes

Teheran, 1978 : Marjane, otto anni, sogna di essere un profeta che salverà il mondo. Educata da genitori molto moderni e particolarmente legata a sua nonna, segue con trepidazione gli avvenimenti che porteranno alla Rivoluzione e provocheranno la caduta dello Scià. Con l’instaurazione della Repubblica islamica inizia il periodo dei « pasdaran » che controllano i comportamenti e i costumi dei cittadini. Marjane, che deve portare il velo, diventa rivoluzionaria.La guerra contro l’Iraq provoca bombardamenti, privazioni e la sparizione di parenti. La repressione interna diventa ogni giorno più dura e i genitori di Marjane decidono di mandarla a studiare in Austria per proteggerla.

Venerdì 15 aprile 2016, ore 18.00

Le chat du Rabbin, 2011 - 100 min.

di Joann Sfar, Antoine Delesvaux
con François Morel, Maurice Bénichou,Hafsia Herzi

Fine anni ’20 del XX secolo. Il Comunismo ha conquistato la Russia, il mondo va verso un’epoca in cui « saranno le armi a parlare » e gli Ebrei sono ancora lontani dal solo pensare di avere una nazione propria. Ad Algeri un rabbino vive con la figlia e il loro molto particolare gatto. Il gatto del rabbino un giorno impara a parlare dopo aver inghiottito il pappagallo di famiglia ed esprime quindi il desiderio di convertirsi all’ebraismo.

Venerdì 22 aprile 2016, ore 18.00

Titeuf, le film ,2011 - 87 min.

di Zep
con Donald Reignoux, Maria Pacôme, Jean Rochefort

Titeuf non se ne capacita : non è stato invitato al compleanno della sua amata Nadia ! È vero che tutte le volte che lui tenta di parlarle, nel cortile della scuola, infila solo figuracce, ma com’è possibile che la ragazzina abbia invitato tutti e si sia dimenticata soltanto di lui ? Come se non bastasse, in casa le cose vanno anche peggio : mamma e papà devono capire se si amano ancora e, per farlo, lei se ne è andata in campagna dalla nonna, in cerca di serenità, lasciando Titeuf con un padre single alle prime armi...

Venerdì 29 aprile 2016, ore 18.00

Couleur de peau : Miel, 2012 - 75 min.

di Jung Sik-Jun et Laurent Boileau
con William Coryn, Christelle Cornil

È il 1970. Jung ha cinque anni, quando un poliziotto lo prende per mano mentre cammina da solo nel mercato di una Seul devastata dalla guerra. Il suo destino si incrocia, in quel momento, con quello di almeno altri duecentomila bambini coreani orfani o abbandonati e dati in adozione all’estero. L’unica scarna e fredda descrizione del bambino diventa il titolo del documentario autobiografico, realizzato da Jung adulto per raccontare la sua vicenda e dipanare l’intricato percorso di adozione.