• Contactez-nous

Alliance française de Bari

Il Cinema di Chantal Akerman : Luoghi-Mondo

Nell ambito del Festival delle donne e dei saperi di genere

Il Cinema di Chantal Akerman : Luoghi-Mondo

Lunedì 2 maggio 2016, ore 17.30
Mediateca Regionale Pugliese
- via Zanardelli 30, Bari

Saute ma ville,1968,13 min.
di Chantal Akerman

Una ragazza rientra felice a casa, si barrica in cucina e inizia a compiere una serie di azioni, totalmente senza senso e distruttive. Dramma comico-burlesco, questo corto è la prima proiezione di Chantal Akerman.

Je, tu, il, elle, 1974, 86 min.
di Chantal Akerman

Primo lungometraggio di Chantal Akerman che, soprattutto nella prima mezz’ora, si aggancia in un certo modo al suo cortometraggio d’esordio Saute Ma Ville. Ne riprende la tematica principale sull’alienazione, esplorando il disagio interiore della protagonista (la stessa Akerman), le relazioni sociali e la sua sessualità.

D’est, 1974, 86 min.
di Chantal Akerman

Descrizione magistrale di un viaggio dalla fine dell’estate fino all’inverno già profondo, dalla Germania dell’est fino a Mosca. D’Est non è un documentario, e non è un film di finzione, ma nella lentezza delle sue carrellate, nei passaggi tra l’estate e il gelo dell’inverno in Polonia e in Russia, nei lenti pedinamenti in campo lungo di persone che camminano in gruppo nella neve, risulta una delle testimonianze visivamente più estreme sul tema dello sradicamento e della memoria.