• Contactez-nous

Alliance française de Bari

A Mola

[Dal 12/01 al 12/02
Artoteca Alliance

Continua la mostra di fotografie A mola, presso l’Artoteca della Alliance Française .

Mola, comune dell’area metropolitana di Bari, è stata definita da Giandomenico Amendola, autore del testo che accompagna il catalogo, una “città in bilico” in precario equilibrio tra un’economia di mare e di terra, tra uno sviluppo industriale appena all’inizio e un’espansione edilizia che ha varcato la linea della ferrovia per espandersi ulteriormente nelle aree agricole. Più recentemente Mola sta cercando di darsi una nuova immagine e un nuovo tipo di sviluppo anche con interventi mirati quale il nuovo lungomare e di dotarsi di infrastrutture moderne ma resta ancora deturpata da fenomeni di edilizia abusiva, soprattutto lungo la costa.

Quattro autori hanno letto con differenti sguardi il processo di trasformazione in corso, tra le tracce di una cultura ancora legata essenzialmente all’agricoltura e al mare.
Salvatore Balice si è interessato all’esperienza quotidiana dell’equipaggio di un peschereccio, Alessandro Cirillo ha lavorato sul filo di un’ironica ambiguità del reale, Carlo Garzia ha articolato il suo testo fotografico in due aree, una affidata ad una esplorazione più libera e l’altra più concettuale, al montaggio di segni e materiali minimali del paesaggio urbano. Alberta Zallone, partendo dall’osservazione del vecchio centro storico, si è spinta fino all’area industriale e ai limiti tra città edificata e campagna.

A Mola
Dal 12/01 al 12/02
Orari : dal lunedì al venerdì - ore 17-20